• Progetti Internazionali

    Il liceo Bertolucci partecipa a progetti ed iniziative che permettono l’inserimento nelle dinamiche della internazionalizzazione e della globalizzazione. Lo scambio tra studenti e classi, la convivenza in contesti differenti,  la quotidianità dell’interazione con ragazzi e ragazze di diverse culture costituisce di per sè un enorme arricchimento umano e formativo fornendo la possibilità di sperimentare direttamente la convivialità delle differenze, la sua fatica, la sua bellezza.

    Sin dalla sua nascita il liceo Bertolucci ha realizzato una molteplicità di iniziative internazionali, prima utilizzando il canale Comenius e successivamente, dal 2014, il canale ERASMUS +  oltre a diverse altre iniziative internazionali  realizzate autonomamente.

    Il Liceo Bertolucci conferma,anno dopo anno,  la propria vocazione internazionale. Dall’avvio del programma Erasmus infatti il Liceo ha visto ogni anno riconosciuto e finanziato almeno un progetto in cui il Bertolucci è stato promotore o partner.

    Progetti Erasmus +

    The European Commission support for the production of this publication does not constitute an endorsement of the contents which reflects the views only of the authors, and the Commission cannot be held responsi­ble for any use which may be made of the information contained therein.

    MIH – Don’ t Dream your Future, Make it happen

    KA201 – partenrship strategica
    2019-1-DK01-KA201-060291

    2019 – 2021

    M.I.H è un progetto  biennale che comprende  6 paesi europei e numerosi partner esterni e coinvolgerà direttamente 250 studenti e 70 insegnanti oltre ad avere un impatto su oltre 2500 studenti e circa 200 insegnanti.

    Gli obiettivi principali sono:

    • Migliorare le competenze imprenditoriali (vd. EntreComp:  the Entrepreneurship  Competence Framework) degli studenti ed offrire loro  gli strumenti necessari per gestire le sfide del futuro
    • Comprendere e sviluppare il potenziale personale e diventare motivati protagonisti del proprio futuro
    • Sviluppare competenze globali ed interculturali, di cittadinanza e linguistiche
    • Prevenire l’abbandono scolastico
    • Ispirare i docenti, potenziare le loro competenze didattiche e motivarli all’innovazione
    • Promuovere l’innovazione e l’internazionalizzazione delle scuole partecipanti

    Il progetto prevede mobilità a breve termine per docenti e studenti nei paesi partecipanti.

    LINK ALLA SCHEDA DEL PROGETTO SU EC.EUROPA.EU


    LOGO – Local and global approaches to livable lifestyles

    KA229

    2019 – 2021

    Il progetto rientra nelle attività del nostro Liceo di studio, ricerca, service learning e cittadinanza attiva dedicate alla sostenibilità.

    Mentre i giovani di tutta Europa scendono in strada per protestare contro l’inazione climatica, i giovani studenti che parteciperanno passeranno dalle proteste all’azione e cercare modi efficaci per fare la differenza, influenzare il processo decisionale e il proprio stile di vita: creare approcci locali e globali agli stili di vita vivibili.

    5 scuole di diverse località geografiche e contesti culturali, 120 studenti fra i 16 e i 18 anni e  27 insegnanti partecipano ad attività formative, seminari, laboratori, workshop, conducono attività di ricerca, mobilità all’estero, propongono soluzioni e le diffondono, organizzano campagne di sensibilizzazione e di comunicazione per un periodo di due anni.

    Le competenze target:

    • Scientifiche ed ambientali
    • Personali ed interpersonali
    • Comunicative
    • Imprenditoriali (Entrecomp)
    • Globali, linguistiche ed interculturali

    Il progetto garantisce inoltre opportunità di attività professionalizzanti per i docenti in termini di expertise scientifico e didattico e di condivisione di buone pratiche per l’innovazione.

    Scuole partecipanti:

    • BG / BRG Klosterneuburg dall’Austria
    • Brody Imre Gimnazium di Ajka, Ungheria
    • Crickhowell High School dal Galles, Regno Unito
    • Liceo Attilio Bertolucci da Parma, Italia
    • Nurmeksen lukio da Nurmes, Finlandia

    LINK ALLA SCHEDA DEL PROGETTO SU EC.EUROPA.EU


    ROOTFUT – De nuestras raíces al futuro

    KA229 – 2019-1-ES01-KA229-064060

    2019 – 2021

    Le diverse attività del progetto intendono sviluppare maggiore  consapevolezza del patrimonio culturale e apprezzamento del patrimonio ambientale naturale nonché l’interesse alla conservazione di entrambi.

    Fra le competenze target:

    • EDUCAZIONE AMBIENTALE E DEL PATRIMONIO CULTURALE
    • CITTADINANZA ATTIVA
    • COMPETENZE GLOBALI E LINGUISTICHE
    • METODOLOGIE DIDATTICHE INNOVATIVE

    Il team di scuole propone inoltre di  promuovere:

    • una maggiore comprensione e reattività alla diversità sociale, etnica, linguistica e culturale della comunità scolastica;
    • promuovere valori democratici e diritti fondamentali, dialogo interculturale, pensiero critico e competenze comunicative;
    • una coesistenza positiva attraverso la comunicazione interculturale.

    Il gruppo target di studenti è tra 15 e 16 di 4 scuole di  paesi del sud d’ Europa con un patrimonio culturale, artistico ed ambientale importante: Italia, Spagna, Grecia e Portogallo.

    LINK ALLA SCHEDA DEL PROGETTO SU EC.EUROPA.EU


    S.TE.P.S.
    2019 – 2021

    Il progetto S.TE.P.S. propone di offrire ai docenti una formazione altamente qualificata ed internazionale, attraverso corsi specialistici e attività di job shadowing presso scuole europee di eccellenza ed ha come obiettivo il miglioramento delle competenze di progettazione, valutazione e certificazione delle competenze di imprenditorialità e competenze chiave di cittadinanza, il miglioramento della capacità di mettere in relazione contesti di apprendimento formale, informale e non formale, il miglioramento della capacità di progettare ambienti di apprendimento innovativi e inclusivi anche grazie all’uso del digitale, con una mentalità rispettosa della privacy e della difesa della proprietà intellettuali.

    I tre licei del consorzio che ha presentato il progetto (Liceo Bertolucci, Liceo Ulivi e Liceo Marconi)  lavorano in modo cooperativo ed integrato per il raggiungimento di questi obiettivi.

    Nel progetto S.TE.P.S. gli insegnanti parteciperanno a:

    1. Attività formative in preparazione alla mobilità e alle attività programmate;
    2. Corsi di formazione all’estero (2019-2020) sui seguenti temi:
    • Competenze imprenditoriali (Spagna),
    • Competenze trasversali e sistema duale (Germania),
    • Project Based Learning ad Competence Based Education (Danimarca),
    • Cittadinanza globale, interculturalità ed inclusione (Islanda), Cittadinanza digitale (Belgio);
    1. Job-shadowing (2020-2021) in  scuole in Francia, Germania, Irlanda, e Svezia.

    LINK ALLA SCHEDA DEL PROGETTO SU EC.EUROPA.EU


    Connaitre et contrôler l’impact de notre identité numérique
    2018 – 2020

    Conoscere e controllare l’impatto della identità digitale personale e sviluppare competenze digitali (I virus, Big data, Local Area Network, coockies, improne digitali, Arduino, Stampante 3D, ecc.) sono gli obiettivi principali di questo progetto

    Scuole partecipanti: Liceo A. Berolucci |Parma- Italy|, Lycée Livet |Nantes- France|, INS Ramon de la Torre |Torredembarra- Spain|
    Enti esterni partecipanti: Officine ON OFF Parma, PING Nantes, Fab Lab Torrendebarra

    LINK ALLA SCHEDA DEL PROGETTO SU EC.EUROPA.EU


    Be-Ecoes:

    Bringing Up New Eco-Scientists
    2017 – 2019

    Lo sviluppo di competenze ambientali è il focus di questo progetto insieme all’ intento condiviso di fornire una visione olistica sulla nostra esistenza futura e promuovere “buone pratiche” per la soluzione di questioni ecologiche in una prospettiva imprenditoriale e professionalizzante.
    Impegnate nel progetto, Spagna (coordinatore), Grecia, Italia, Francia, Bulgaria.

    LINK ALLA SCHEDA DEL PROGETTO SU EC.EUROPA.EU


    Job Market 4.0
    Challenges For European Work And Life

    2017 – 2019

    Lo sfida del progetto è fornire agli studenti gli strumenti e le competenze necessari per affrontare le sfide di un mercato del lavoro in continua e rapida evoluzione. Alcune eccellenze dell’ imprenditoria europea supporteranno e contribuiranno a implementare il processo.
    Impegnate nel progetto, Germania, Francia, Italia, Croazia, Bulgaria.

    LINK ALLA SCHEDA DEL PROGETTO SU EC.EUROPA.EU


    No Problems – Just Solutions
    2015 – 2017: KA2

    Il titolo “No Problems – Just Solutions” racchiude il motivo portante del progetto. Non è solo un titolo, ma è un modo di vivere dove un problema è visto come una possibilità per un’azione innovativa. Dovrebbe diventare una linea guida in tutte le diverse aree della vita che sperimentiamo.

    LINK ALLA SCHEDA DEL PROGETTO SU EC.EUROPA.EU

     


    European Students’ Climate Report
    2016 – 2019: KA2

    Si tratta di un percorso particolare all’interno del programma Erasmus+, codificato come KA2019  Partenariati strategici per lo scambio di buone pratiche (Key Action: Cooperation for innovation and the exchange of good practices / Action Type: Strategic Partnerships for school education) cui partecipano scuole di 6 paesi diversi e due centri di ricerca (l’università di Lulea in Svezia e l’Agenzia ARPAE di Bologna).

    Il progetto, della durata di 3 anni a partire dal 1 settembre 2016, è coordinato dalla Strömbackaskolan di Piteå (Svezia) con cui il Liceo Bertolucci ha lavorato negli ultimi due anni per un progetto KA1 di formazione e scambio docenti.

    LINK ALLA SCHEDA DEL PROGETTO SU EC.EUROPA.EU

                    

     


    The New Educations in Promoting Transversal Skills
    2016 – 2018: KA02

    Partenariato strategico per lo scambio di buone pratiche (Key Action: Cooperation for innovation and the exchange of good practices / Action Type: Strategic Partnerships for school education) coordinato dall’ associazione Edulife (RO)  al quale partecipano 9 patners  di 7 paesi europei diversi.

    Il progetto è  dedicato allo sviluppo di  competenze trasversali per preparare gli studenti a  far fronte a cambiamenti sociali ed economici  sempre più rapidi. La sperimentazione delle nuove metodologie coinvolgerà 7 classi del biennio per un periodo di 2 anni.

    LINK ALLA SCHEDA DEL PROGETTO SU EC.EUROPA.EU

     


     Progetti HORIZON 2020

    Catch E You
    2015 – 2018

    A questi si aggiunge la partecipazione al progetto triennale (2015-2018) Horizon 2020 Catch E You  coordinato dall’Università di Bologna (Progetto Constructing AcTive CitizensHip with European Youth: Policies, Practices, Challenges and Solutions).

    Un progetto di ricerca sulla cittadinanza europea e sul suo sviluppo in 5 diversi paesi europei.


    Scambi fra Scuole/Università

    G.U.P. II Edition (lettorato)
    2017/18 e 2018/19

    Grazie ad un accordo con la  School of Humanities, Languages and Social Science della Griffith University (Brisbaine|Australia) anche questo anno 3 studenti universitari  svolgeranno attività di lettorato e potenziamento linguistico nel nostro Liceo.

    A partire da metà ottobre saranno a disposizione della scuola per 20 ore settimanali suddivise in:

    • lettorato e affiancamento durante le lezioni curricolare dei  docenti di lingua e delle lezioni CLIL
    • The HW Lab” laboratorio pomeridiano di aiuto-compiti per studenti
    • The Aussi Corner” laboratorio pomeridiano di potenziamento delle abilità orali (speaking and listening) per studenti
    • The Teachers’ Chit Chat Room”  attività di potenziamento linguistico per i docenti
    •  seminari e approfondimenti linguisti e culturali.

    Gli studenti saranno ospiti di alcune famiglie della nostra scuola.


     Scambi a lungo termine
    2017/19

    Viene offerta a 6 studenti delle classi prime l’ opportunità di partecipare ad un scambio a lungo termine che prevede la frequenza di una scuola partner europea per un periodo di 3 settimane ed essere ospitati in famiglia, per poi ospitare n. 6 studenti della stessa scuola partner.
    Lo scopo di questa azione è quello di dare la possibilità agli alunni di effettuare un’esperienza di apprendimento europea, sviluppare la loro comprensione della diversità culturale e linguistica presente in Europa, e acquisire competenze utili allo sviluppo personale. La scuola ospitante concorre alla valutazione del percorso formativo degli studenti italiani.

    Scuole Partner: Usserød Skole, di Hørsholm (Danimarca), Collegi San Salvador, Artà (Spagna)


     Altri Progetti

    Viaggi attraverso l’Europa
    2018/19

    Il Trattato sul Funzionamento dell’Unione Europea attribuisce espressamente all’UE il compito specifico di contribuire al “…pieno sviluppo delle culture degli Stati membri nel rispetto delle loro diversità nazionali e regionali, evidenziando nel contempo il retaggio culturale comune…” (art. 167 TFEU).

    Il progetto “Viaggi attraverso l’Europa”, realizzato con il patrocinio della Regione Emilia Romagna, ha fatto suo il difficile compito di aiutare i ragazzi a scoprire l’essenza di un’identità europea- che trascende le diversità che caratterizzano i singoli Stati membri- obiettivo da raggiungere ricercando le radici culturali comuni dell’Europa delle origini. Di qui l’idea di realizzare un viaggio nel cuore della Provenza alla scoperta dei luoghi testimonianza delle articolate espressioni culturali, comune denominatore delle diverse identità che vanno a definire l’Europa, rinvenibili nelle pluralità delle manifestazioni artistiche dell’ area provenzale. L’educazione al patrimonio culturale viene quindi intesa come veicolo per il raggiungimento di competenze di cittadinanza e trasversali .

     

    _______________________________

    ARCHIVIO

    I progetti Erasmus + 2014 – 2016

    • Progetto KA1 – TWISTTeachers  Will Innovates School Through Training – progetto biennale di formazione staff docenti
      → link al sito)

     

    • Progetto KA2 – Partenariato strategico tra scuole
      → link al sito) 
      Il progetto Erasmus + KA2 – PARTENARIATI STRATEGICI SOLO TRA SCUOLE, presentato dal Liceo Bertolucci e intitolato TODAY WE MAKE TOMORROW THROUGH YESTERDAY ‐ Dall’eccidio di Marzabotto alla Costruzione dell’Unione Europea è stato approvato e finanziato dall’Unione Europea. Si tratta di un progetto biennale che, grazie all’interazione tra Liceo Bertolucci e Scuola Reiss di Friedberg (Germania), ha favorito la crescita della cittadinanza europea nelle giovani generazioni ripartendo dalla terribile vicenda della Seconda Guerra Mondiale. Al progetto, che si è concluso nell’agosto 2016,  è stat dedicata prima una specifica sezione del sito ove seguire tutte le attività e poi un sito tematico

     

    • 2014-2016: VET – ET Exploring Talent – New training experiences for younger Europeans with special needs – (+ info)

     

    I progetti Comenius (realizzati sino al 2014)

     1. Comenius Regio – SEEDS

    Coordinato dalla provincia di Parma. Si veda il sito del progetto: http://seeds4education.org/

    2. Comenius Project: “In Mozart’s Footsteps”

    Tema del progetto: “Attraverso l’Europa sulle orme di Mozart” (2012/2014)

     Mozart ha passato quasi un terzo della sua vita viaggiando, cioè dieci anni, due mesi e otto giorni, viaggi che lo portarono in dieci paesi dell’Europa odierna: seguendo le sue orme abbiamo viaggiatonei seguenti paesi:
    • Germania:                  Heidelberg, (Sandhausen)
    • Italia:                           Parma, Bologna
    • Francia:                      Strasburgo
    • Austria:                       Salisburgo
    • Belgio:                         Bruxelles, Liegi, Antwerpen
    • Inghilterra:                 Londra
    • Repubblica Ceca:       Praga
    • Slovacchia:                  Bratislava
    • Danimarca                  Viborg

    Tutte le fasi del progetto, finanziato dalla Comunità Europea, sono documentate sul sito internet  appositamente creato.  (http://www.inmozartsfootsteps.eu/). Ulteriore documentazione su EST (European Shared Treasure): link diretto.  E’ inoltre attiva una ulteriore pagina specifica di documentazione Vai alla pagina della documentazione

     

    3. Picture in Europe

    Il primo Comenius realizzato dal Liceo Bertolucci ha visto la collaborazione tra scuole di 6 paesi (Polonia, Spagna, Germania, Turchia, Olanda e Italia) ed ha permesso di mettere a punto la modalità di azione del liceo Bertolucci che prevede la massima partecipazione possibile da parte degli studenti agli scambi internazionali utilizzando degli stessi anche come occasione per avviare scambi diretti con le singole scuole. (link)