• LICEO ATTILIO BERTOLUCCI – DPCM 11 marzo 2020 e seguenti – DISPOSIZIONI ORGANIZZATIVE SUL FUNZIONAMENTO DEL SERVIZIO

    12 marzo 2020

    Parma, 13 marzo 2020

    A TUTTO IL PERSONALE

    A TUTTI I GENITORI E STUDENTI

    A TUTTI GLI UTENTI

    LICEO BERTOLUCCI

     DISPOSIZIONE PROROGATA

    SINO AL 13 APRILE 2020

    CON ATTO prot. 1264 del 3 aprile 2020 (LINK)

    OGGETTO: Disposizione sul funzionamento del servizio ai sensi del DPCM 11 marzo 2020 Coronavirus

    IL DIRIGENTE SCOLASTICO

    VISTO il D.lgs. 165/2001 e sue successive modificazioni e integrazioni, che riconosce la scuola come pubblica amministrazione

    VISTA la circolare n. 1/2020 del 4/03/2020 del Ministro per la Pubblica Amministrazione, con peculiare riferimento alle misure di incentivazione di cui all’art. 3 del succitato dispositivo;

    VISTO il DPCM del 07/03/2020, art. 1 capo 1 comma n)

    VISTA la nota del MI del 08/03/2020 prot. 279

    VISTA la nota MI prot. 323 del 10 marzo 2020

    VISTO il DPCM 11 marzo 2020  che art. 1 comma 6 recita: “..le pubbliche amministrazioni assicurano lo svolgimento in via ordinaria delle prestazioni lavorative in forma agile del proprio personale dipendente, anche in deroga agli accordi e agli obblighi informativi di cui agli articoli 18 e 23 della legge 22 maggio 2017 n. 81 e individuano le attività indifferibili da rendere in presenza

    VISTA la Direttiva del Ministro della Pubblica amministrazione 2 del 12 marzo 2020 che al punto 7 scrive: Le attività di ricevimento del pubblico o di erogazione diretta dei servizi al pubblico, fermo restando quanto detto nel paragrafo 2 della presente direttiva relativamente alle attività indifferibili, sono prioritariamente garantite con modalità telematica o comunque con modalità tali da escludere o limitare la presenza fisica negli uffici (ad es. appuntamento telefonico o assistenza virtuale). 

    Inoltre, le amministrazioni limitano l’accesso di soggetti esterni alle sedi istituzionali, consentendo l’ingresso nei soli casi necessari all’espletamento delle attività indifferibili e in ogni caso attraverso modalità tracciabili, nel rispetto della normativa in materia di protezione dei dati personali.

    DISPONE

    che il servizio e l’ufficio pubblico dell’istituto sia garantito secondo le seguenti modalità:

    1. Tutte le comunicazioni necessarie vengono inviate attraverso segreteria digitale, posta elettronica ordinaria e posta elettronica certificata, registro elettronico e attraverso il sito istituzionale e pertanto per i genitori è possibile inviare richieste per gli atti ordinari per il tramite di tali canali.

    1. Il Dirigente e gli uffici amministrativi assicurano il servizio in modalità di lavoro agile tutti i giorni da lunedì al sabato e sono contattabili ai seguenti indirizzi di posta elettronica:

     

    Ufficio

     

     

    Indirizzo posta elettronica

     

    Protocollo – mail istituzionale

    prps05000e@istruzione.it

    Dirigente – Aluisi Tosolini

    dirigente@liceoattiliobertolucci.edu.it

    DSGA – Giuseppine Decandia

    dsga@liceoattiliobertolucci.edu.it

    Ufficio Alunni Scientifico

    alunni@liceoattiliobertolucci.edu.it

    Ufficio Alunni musicale – sportivo

    alunni1@liceoattiliobertolucci.edu.it

    Ufficio Personale

    personale@liceoattiliobertolucci.edu.it

    Ufficio Personale

    personale1@liceoattiliobertolucci.edu.it

    Ufficio Acquisti

    acquisti@liceoattiliobertolucci.edu.it

    Ufficio Contabilità

    contabilita@liceoattiliobertolucci.edu.it

    Ufficio Assistenza

    assistenza@liceoattiliobertolucci.edu.it

    reperibilità telefonica esclusivamente dalle ore 10 alle ore 12 dal lunedì al venerdì (si consiglia uso della mail)

     Numero 370 1506469

    1. Gli uffici amministrativi svolgeranno l’attività ordinaria in lavoro agile, secondo modalità già definite con atto del 7 marzo 2020 (Prot 1026).

    2. Il personale collaboratore scolastico, constatato che tutte le pulizie sono state effettuate, è collocato a casa secondo le disposizioni della nota MIUR 8 marzo 2020 e secondo le disposizioni emanate con atto dell’10 marzo 2020 (Prot. 1042).

    3. Il Dirigente individuerà di volta gli atti indifferibili da svolgere in presenza e convocherà sulla base delle funzioni richieste, del principio di turnazione e avendo riguardo alle condizioni di particolare fragilità (patologie, esigenze di cura familiare e necessità di spostamento) il personale strettamente necessario per il tempo indispensabile allo svolgimento dei suddetti atti.

    4. La didattica a distanza prosegue normalmente secondo le indicazioni già comunicate e altre che verranno via via disposte.

    5. Il Dirigente e la DSGA avranno cura di coordinare e garantire il funzionamento dell’istituzione secondo le normative vigenti.

     La presente dispozione è valida fino al 25 marzo 2020 ed è prorogabile in caso del perdurare dell’emergenza.

    La presente disposizione sostituisce e annulla la precedente del 12 marzo 2020 prot. 1064.

    Il dirigente scolastico

    Aluisi Tosolini

    Firma autografa sostituita a mezzo stampa ai

    sensi e per gli effetti dell’art. 3, c.2 del D.Lgs. n.39/93

    DISPOSIZIONE PROROGATA SINO AL 5 APRILE 2020 CON ATTO prot. 1201 del 25 marzo 2020 (LINK)

     

    Allegati

    scarica il documento

    DPCM 11 marzo 2020

    Direttiva Ministero Pubblica Amministrazione n. 2 del 12 marzo 2020

    Nota del Prefetto di Parma del 13 marzo 2020 (lavoro agile come modalità ordinaria di svolgimento del servizio e presenza fisica solo per situazioni indispensabili)

    Decreto Legge 17 marzo 2020 – dichiarazione del Ministro dell’Istruzione: “Coronavirus, Azzolina: via libera a ulteriori misure per il lavoro agile. Scuole aperte solo in caso di attività indifferibili”

    Decreto legge

    Decreto Legge 17 marzo 2020 n. 18 – Misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19. (20G00034) – articolo 87